Sbaglia in avanti – Consiglio N. 4

failfwd“Sbagliare in avanti” significa usare i propri errori e fallimenti per crescere professionalmente e personalmente.  Se proprio dobbiamo cadere, meglio cadere in avanti.
Gli sbagli possono essere fonte di ispirazione e crescita, ma per poter disporre di errori su cui riflettere bisogna non avere troppa paura e fare più di quello che si sa fare (vedi il consiglio N.1 di un post precedente Fai più di quello che sai).

Cosa fare da subito? 1) Sdrammatizzare gli errori 2) Mai “buttare via un errore”: domandarsi sempre cosa ci può insegnare.

Questo post è tratto dalla serie di articoli usciti su Forbes (Success Tips for Women in Business di Denise Restauri) dedicati alle donne che lavorano e cercano di farcela per sè stesse e per ribilanciare il genere nella leadership portando elementi di leadership femminile dove servono.

 

Info Odile Robotti
Odile Robotti, ha una laurea in Economia Politica (Università Bocconi), un MBA (SDA Bocconi) e un Ph.D in psicologia (University College London). Ha lavorato in IBM e in McKinsey&Co prima di fondare la società di formazione manageriale Learning Edge (www.learningedge.it). È docente presso l’Università Vita-Salute San Raffaele e cofondatrice e presidente di un’organizzazione di volontariato (MilanoAltruista) e di un’associazione senza fini di lucro (ItaliaAltruista).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: