Lezioni di violoncello per manager

w37.02_cello_Sol_GabettaSol Gabetta è una violoncellista argentina che recentemente, in un’intervista, ha raccontato che da ragazza, per andare a lezione di violoncello da un bravo insegnante a Buenos Aires, percorreva 800 km accompagnata dal padre. Lo dice, ma poi minimizza spiegando che le disanze in Argentina sono maggiori che qua da noi.Insomma, mi ha incuriosita e sono andata a rileggere una sua intervista rilasciata al Corriere Musicale.

Nell’intervista dice cose che fanno riflettere e sembrano piene di significato anche al di fuori del mondo musicale. Per esempio, sostiene che durante gli studi «ti insegnano a suonare bene ma sono pochi gli insegnanti che educano a tirar fuori il tuo suono». La metafora non è neanche tanto criptata: pensiamo a quei manager (ma anche mentori, genitori, insegnanti, ecc.) che si concentrano più sul trasferirti quello che hanno appreso e meno sul farti scoprire chi sei, cos’hai di unico e dove puoi arrivare se riesci a esprimerti pienamente. Ovviamente è utilissima anche la prima cosa, ma la seonda è impagabile.

In un altro passaggio dell’intervista spiega che il valore della comunicativa sul palcoscenico è un aspetto fondamentale dell’esperienza concertistica. «Certo la partitura va rispettata, ma sul palcoscenico siamo artisti, dobbiamo comunicare. La musica non può limitarsi all’esattezza filologica».  In questo caso, l’affascinante violoncellista invita a non dimenticarci che, sui rispettivi palcoscenici (i nostri sono le organizzazioni), il successo della nostra musica dipende dalla nostra capacità di comunicarla con arte e non solo di eseguirla impeccabilmente.

Info Odile Robotti
Odile Robotti, ha una laurea in Economia Politica (Università Bocconi), un MBA (SDA Bocconi) e un Ph.D in psicologia (University College London). Ha lavorato in IBM e in McKinsey&Co prima di fondare la società di formazione manageriale Learning Edge (www.learningedge.it). È docente presso l’Università Vita-Salute San Raffaele e cofondatrice e presidente di un’organizzazione di volontariato (MilanoAltruista) e di un’associazione senza fini di lucro (ItaliaAltruista).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: