Lezione di leadership femminile da Malala

Sono dell’idea che le lezioni di leadership femminile possano arrivare da donne di tutte le età e di tutte le condizioni. Quindi non solo CEO, COO, top manager, presidentesse, ministre, politiche, ma anche donne che fanno altro. E magari sono giovanissime.

Come Malala, una ragazzina di 14 anni colpevole, secondo i talebani, di avere continuato ad andare a scuola nonostante i divieti (i talebani avevano vietato l’istruzione femminile e distrutto centinaia di scuole) e di diffondere le sue idee “laiche” tramite un diario online.

Quando Malala è stata gravemente ferita in un attentato dei talebani (da loro rivendicato e motivato) era già stata minacciata. Eppure aveva continuato a fare quello che le sembrava giusto fare. La leadership femminile è anche questo e la lezione può essere trasposta anche in contesti meno drammatici di quelli conosciuti da Malala.

Cosa ne pensate?

Info Odile Robotti
Odile Robotti, ha una laurea in Economia Politica (Università Bocconi), un MBA (SDA Bocconi) e un Ph.D in psicologia (University College London). Ha lavorato in IBM e in McKinsey&Co prima di fondare la società di formazione manageriale Learning Edge (www.learningedge.it). È docente presso l’Università Vita-Salute San Raffaele e cofondatrice e presidente di un’organizzazione di volontariato (MilanoAltruista) e di un’associazione senza fini di lucro (ItaliaAltruista).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: